MARIX
Tutela dell'ambiente

Il valore ecologico di un pneumatico ricostruito è enorme, sotto diversi aspetti.

In termini di risorse naturali e di energia risparmiate.

Per un pneumatico ricostruito, rispetto ad uno nuovo, ne servono quasi il 60% in meno.
Il che significa, solo in Europa, 1000 tonnellate in meno di petrolio, senza contare le altre materie prime.

In termini di riduzione dell’inquinamento ambientale.

Lo smaltimento delle carcasse dei pneumatici usati rappresenta oggi un problema serio, che ha portato a rigide regolamentazioni da parte di molti paesi europei. Si tratta oltretutto di un costo rilevante, che ricade inevitabilmente sul consumatore.
L’utilizzo di pneumatici ricostruiti ritarda di molto la necessità dello smaltimento e riduce la quantità di rifiuti da disperdere, in qualsiasi forma, nell’ecosistema.

Se vi sta a cuore la tutela dell’ambiente, utilizzate pneumatici ricostruiti.

Bilancio ecologico ed economico della ricostruzione di pneumatici in Italia nel 2010

  Unità di misura  Quantità 
Pneumatici usati non immessi nell'ambiente  Tonnellate 33.200
Minore consumo energetico (petrolio ed equivalenti) Milioni di litri 114,6
Minore consumo di materie prime Tonnellate 32.733
Minore spesa per gli utilizzatori finali Milioni/€ 237